Lo studio “Psicologi Pigneto” e “Officina Dinamo” presentano un ciclo di seminari sul delicato rapporto tra genitori e figli in questi “tempi moderni”.

Il primo incontro, “Genitori e figli nell’era del digitale: WhatsApp? Indicazioni per un utilizzo consapevole”, ruoterà intorno a tematiche assai attuali e, talvolta, spinose quali l’utilizzo di smartphone, tablet e pc per la navigazione in rete, l’utilizzo dei videogiochi e dei social network.

Spesso genitori e figli vivono esperienze diametralmente opposte in merito. L’utilizzo dei mezzi digitali è ormai talmente radicato nelle nuove generazioni di adolescenti e preadolescenti (ma non solo, anche i più piccoli ne sono particolarmente affascinati) da rappresentare un vero e proprio problema da affrontare e con il quale tutti i genitori si devono spesso confrontare sotto un punto di vista educativo e valoriale.

Ciò non di meno sono molti gli interrogativi, la credenze (vere o false che siano) e le paure con le quali tanti genitori si confrontano. Per questo abbiamo pensato ad un incontro che permetta di informare e, allo stesso tempo, riflettere insieme, condividere esperienze ed elaborare nuove strategie per comprendere meglio questo “fenomeno digitale” e non trovarsi impreparati.

Il secondo incontro, sulla scia del primo, cercherà di stimolare un processo di riconoscimento tra genitori e figli tramite il “mezzo teatrale”, un vero e proprio mettersi nei panni dell’altro (non a caso abbiamo intitolato l’incontro “Nei tuoi panni”).

Le scene di vita quotidiana saranno lo spunto per calarsi in quello che l’altro sperimenta nella relazione con noi, con l’intento di favorire e migliorare la comprensione empatica tra genitori e figli che saranno coinvolti in prima persona.

Sarà possibile iscriversi ai seminari fino ad una settimana prima dal giorno dell’incontro comunicando nome, cognome ed età dei propri figli.

Clicca qui per scaricare la locandina in PDF.

Ci vediamo ai seminari!

Psicologi Pigneto e Officina Dinamo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.