(a cura di Francesca Sandri)

bambino-che-legge

Dopo le prime proteste, si animano cortei di genitori, Aec ed insegnanti, che il 24 settembre scorso hanno manifestato compattamente per protestare contro la politica di tagli e sospensioni del servizio di assistenza educativa e sanitaria a scuola per bambini con disabilità.

Problematiche che colpiscono trasversalmente l’intero Paese; per l’Ocse infatti l’Italia si piazza al 31° posto per investimenti sulla scuola ed i tagli rimangono l’insopportabile risposta per il momento disponibile dai palazzi del potere…

(Luca Attanasio, La Repubblica)

Tagged with:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.